NICOLA RECCHIA E IL TEAM SPECIA QUINTI NELLA CLASSE 240 4T


Il paesino ligure di Arma di Taggia ha ospitato domenica 31 marzo il terzo round degli Assoluti d’Italia di Enduro.

In occasione della terza tappa del massimo campionato Italiano, il Team Specia si è presentato con il suo pilota di punta, l’ex crossista Nicola Recchia, determinato a ben figurare dopo l'esordio incolore della prima di stagione.

Tre le prove speciali in programma, il Cross Test lungo la spiaggia di Arma di Taggia, l’Enduro Test e l’Extreme Test nella zona interna delle montagne liguri in una location molto suggestiva con vista panoramica sulla baia sottostante.

Nicola Recchia ha corso una gara positiva con degli ottimi tempi nel Cross Test in cui la la sabbia della speciale gli ha permesso di esprimere al meglio le sue doti crossistiche.
Ottimi anche i tempi registrati nell’Enduro Test per il pilota veneto che ha chiuso la giornata di gara ad Arma di Taggia, con un risultato soddisfacente per l'intero Team Specia con un quinto posto nella classe 250 4T.

Il prossimo appuntamento è previsto per domenica 14 aprile a Pontremoli in provincia di Massa Carrara per il quarto round degli Assoluti d’Italia.


NICOLA RECCHIA
“Sono partito molto convinto qui ad Arma di Taggia con l’idea di far bene anche perché avevo la consapevolezza di ben figurare nella sabbia del Cross Test. Mi sono anche sorpreso degli ottimi tempi registrati nell’Enduro Test e questa è la notizia più confortante. Ora il focus è per la prossima degli Assoluti”.

ANTONIO SPECIA
“Sono felice per i tempi registrati da Nicola Recchia nel Cross Test con un secondo miglior tempo di classe è riuscto ad entrare nei migliori venti dell’Assoluta. Nicola è migliorato molto rispetto alla prima degli Assoluti e stiamo lavorando duramente anche in settimana per migliorare la moto. Ora ci concentreremo per il quarto round degli Assoluti che sarà tra qualche settimana”.