Il tracciato di Valkenswaard, sede della terza prova del Mondiale MXGP 2019, è una delle piste più ostiche di tutto il mondiale. La prima gara si è disputata nel lontano 1974 (vittoria di Sylvain Geboers) poi più nulla fino al 1980. Da quell’anno però in quasi ogni stagione i piloti hanno avuto a che fare con questo immenso e difficile mare di sabbia.