Dominio assoluto per i piloti del Team Beta Factory Enduro ad Arma di Taggiadove si è disputata la settima e ottava tappa degli Assoluti d’Italia di Enduro nelle giornate di sabato 31 ottobre e domenica primo novembre. Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia mondiale, il Motoclub Sanremo è riuscito a organizzare la gara del massimo campionato italiano di enduro rispettando tutte le regole. Tra le prime restrizioni il divieto di accesso da parte del pubblico nella zona del paddock e all’interno delle tre prove speciali. Per garantire la massima sicurezza è stato inoltre spostato il paddock dalla zona del porto alla periferia esterna di Arma di Taggia, così come la prova speciale Cross Test traslocata dalla spiaggia del centro del paese a una zona decentrata tra Arma di Taggia e Riva Ligure. I nostri due piloti inglesi hanno corso un weekend al limite della perfezione. Brad Freeman ha dominato l’Assoluta in entrambe le giornate di gara dimostrando uno stato di forma ottimale mentre a fine gara il Team Beta Factory Enduro ha festeggiato il secondo titolo nell’Assoluta vinto da Steve Holcombe, il primo con il motore 4 tempi. Nella prima giornata di gara Brad Freeman ha dominato in tutte le prove speciali e ha staccato il suo compagno di squadra Steve Holcombe di quasi venti secondi. Le emozioni più forti sono arrivate con il Day2, in cui Brad Freeman ha fotocopiato la giornata di gara precedente. Steve Holcombe ha commesso invece qualche errore di troppo ma al termine della giornata di gara ha festeggiato il secondo titolo italiano della sua carriera insieme al team Beta Factory Enduro. Il Team Beta Factory Enduro si trasferirà in Portogallo a partire da questo fine settimana per correre i prossimi due GP mondiali.

BRED FREEMAN "Due vittorie assolute molte importanti perché dimostrano il mio stato di forma ottimale. Nei prossimi due weekend ci giochiamo il titolo di classe e l’Enduro GP con il mio compagno di squadra".

STEVE HOLCOMBE "Sono felice del titolo italiano vinto, il mio secondo conquistato con il Team Beta e soprattutto con la 4 tempi. Ora massima concentrazione per i prossimi due impegni mondiali dove cercherò di conquistare il titolo della E2 e lotterò per quello della Enduro GP con Brad Freeman".